Posts Tagged “corsocuoco”

CALAMARATA CON SALMONE E GAMBERONI

CALAMARATA CON SALMONE E GAMBERONI

calamarata, pasta, pasta fresca, pasta all'uovo, melocucinodame, daniele vacchio, pasta, primo piatto

CALAMARATA CON SALMONE E GAMBERONI

Ingredienti:

 

400g Calamarata 

 

250g di salmone

 

300g di gamberoni

 

cipolla bianca

 

10 foglioline di menta

 

limone

 

prezzemolo, una noce di burro

 

olio e.v.o.

 

1 cucchiaino di grani di pepe

 

costa di sedano e uno spicchio d’aglio

 

1 gambo di prezzemolo

 

pepe nero macinato, sale

 

Preparazione:

Per prima cosa lavare i gamberi privandoli della testa e del carapace e delle viscere

 

Quindi tagliuzzare il salmone in piccole striscioline di dimensioni simili.

 

Nel frattempo all' interno di uno scolapasta distribuire le teste dei gamberi, il sedano intero, grani di pepe, aglio intero, gambi di prezzemolo e immergerli in acqua bollente salata, lasciando cuocere per circa 10 min cosi da estrarre l'aroma dagli ingredienti

 

Quindi rimuovete il tutto con una schiumarola e tenete quest'acqua che utilizzerete come acqua di cottura della pasta

 

Ora tritare la cipolla e lasciarla imbiondire con l’olio e il burro

 

A questo punto aggiungere i gamberi e il salmone e rosolare il tutto per qualche minuto.

 

Aggiungere il vino e lasciare asciugare.

 

Quando sarà evaporato il vino aggiungere il prezzemolo, menta e scorze di limone ottenute con un pelapatate.

 

Spolverare con abbondante pepe nero.

 

Cuocere la pasta per il tempo necessario, scolarla al dente e saltarla in padella con il condimento.

pasta, pasta fresca, pasta all'uovo, pasta fatta in casa, melocucinodame, daniele vacchio 

per la calamarata consiglio pasta rummo

 

Buon appetito da MelocucinodaMe

 

un abbraccio Daniele

FISH AND CHIPS

FISH AND CHIPS

FISH AND CHIPS

Quando pensi di non avere fame ma vorresti comunque qualcosa di sfizioso per accompagnare una buona birra ghiacciata 

 

un fish and chips è quello che ci vuole 

 

si prepara velocemente e lo mangi dentro il tuo bel cartoccetto 

 

gli diamo un nome in inglese ma il merluzzo fritto con le patate fritte rimane un vero e proprio Italian style

 

 

INGREDIENTI per il fish and chips e la salsina buona buona

 

  1. 500 gr di filetto di merluzzo freschi 

  2. 500 gr di patate gialle

  3. 100 gr di farina bianca

  4. 1 bicchiere di acqua frizzante

  5. 1 uovo ma solo il tuorlo

  6. 1/2 cucchiaino di lievito in polvere (tipo per pizza)

  7. olio di semi di arachide

  8. 1 cucchiaio di aceto (consiglio aceto di mele)

  9. 50 gr di alici sott'olio

 

 

PREPARAZIONE

Tagliare i filetti di merluzzo a listarelle larghe 2 cm e asciugarli con la carta da cucina

 

Pulire le patate, farle a fette e lasciarle sotto l'acqua corrente per almeno 15 minuti - in questo modo aumenteremo la croccantezza

 

In una ciotola setacciate la farina con un pizzico di sale

 

In una seconda ciotola mettete il lievito, un cucchiaino di aceto e l'acqua frizzante ghiacciata e mescolate

 

Unite il tutto alla farina e mescolate bene con la frusta per evitare la formazione di grumi.

 

Cominciate a friggere le patate, scolatele e mettetele al caldo nel forno spento ma chiuso

 

Immergete ora i filetti di merluzzo nella pastella ottenuta, estraeteli e immergeteli nell'olio caldo ( 180ª circa)

 

Lasciate cuocere per 5 minuti girandoli a metà cottura per dare una doratura uniforme.

 

Estraeteli dall'olio e asciugateli con la carta assorbente

 

A questo punto prendete un foglio di carta assorbente, costruite il vostro cartoccio e metteteci dentro un po' di patate, il merluzzo e altre patate

 

Buon appetito con melocucinodame

 

un abbraccio Daniele

 

Ah dimenticavo la salsina buona buona

 

per quella

http://www.melocucinodame.it/house-course-il-corso-direttamente-a-casa-tua/

FINGER TUNA – FINGER TONNO

FINGER TUNA – FINGER TONNO

Ricetta per i miei Finger tuna - Finger tonno

Buon giorno vi è mai successo di comprare qualcosa da mangiare con la consapevolezza di sapere già come cucinarla e poi stravolgere tutto?

 

Beh a me è successo qualche giorno fa.

 

Ero andato in pescheria con l'intento di comprare dei filetti di tonno da fare alla piastra magari con un leggero battuto pistacchi.

 

Arrivato a casa ho iniziato a prendere gli ingredienti necessari (ricordatevi che prima di iniziare a cucinare dobbiamo avere sempre sottomano tutto ciò che ci occorre) ma la cosa non mi piaceva molto.

 

Quello che avevo intenzione di preparare non era più attraente...cosí

 

Finger tuna con guanciale 

 

Ingredienti

 

4 filetti di tonno dello spessore di 1 cm

 

5/6 fette di guanciale

 

pangrattato

 

spezie (quelle che vi piacciono , personalmente ho utilizzato origano e dragoncello)

 

sale e pepe e stuzzicadenti

 

Preparazione:

 

1- Prendete un foglio di carta forno e ponetela su un tagliere grande o su un tavolo 

 

2- Stendere sopra un filetto di tonno e batterlo con un batticarne o qualcosa di simile

 

3- Spolverarlo con delle spezie e aiutandosi con la carta forno fare un rotolino che richiuderemo nella stessa e lasceremo riposare in frigorifero per 30 minuti

 

Eseguire la stessa operazione per tutti i filetti

 

4- Preriscaldare il forno a 180º C ventilato

    Preparate una teglia con la carta forno

    Mettete del pangrattato in un piatto piano 

 

5- Tagliate a striscione di 2 cm le fette di guanciale

 

6- Prendete i vostri rotolini e passateli nel pangrattato e avvolgeteli con le striscioline di guanciale usando gli stuzzicadenti per bloccare

 

7- Tagliate a fette il rotolino di tonno e porre i bocconcini nella teglia da forno, condite con un pizzico di sale, pepe e un po di olio.

 

8- Infornate per 10 minuti

 

A vostro piacere si possono servire sia caldi , magari su un letto di radicchio alla piastra, oppure freddi, contornati da una julienne di zucchine crude.

 

Buon appetito e come sempre o te lo cucini o te lo cucino .

 

Un abbraccio Daniele

COME SALVARE IL MIO SITO SU IOS IPHONE IPAD SENZA APP

COME SALVARE IL MIO SITO SU IOS IPHONE IPAD SENZA APP

INSTALLARE IL MIO SITO SU iOS iPhone iPad apple

Buon giorno a tutti in questo articolo vi spiegherò come salvare la mia pagina sulla schermata Home del vostro cellulare IOS senza ricorre ad una APP

PRIMO PASSO

Andate sull'app di Safari dal vostro cellulare

RICERCA

Nel campo ricerca digitate www.melocucinodame.it

TERZO PASSO

A questo punto cliccate sul riquadro in basso dove si trova il quadratino con la freccia 

ULTIMO PASSO

Cliccare su "aggiungi a schermata home", ti verrà richiesta la conferma quindi cliccare nuovamente su "aggiungi"

FINE

E IL GIOCO E' FATTO 

cosí potrai seguirmi più facilmente 

un abbraccio

Daniele

COME SALVARE IL MIO SITO SU ANDROID SENZA APP

COME SALVARE IL MIO SITO SU ANDROID SENZA APP

INSTALLARE IL MIO SITO SU ANDROID

Buon giorno a tutti in questo articolo vi spiegherò come salvare la mia pagina sulla schermata Home del vostro cellulare Android senza ricorre ad una APP

PRIMO PASSO

Andate sull'app di google dal vostro cellulare

RICERCA

Nel campo ricerca digitate www.melocucinodame.it

TERZO PASSO

A questo punto cliccate sul riquadro in alto a destra dove si trovano i tre puntini 

ULTIMO PASSO

Cliccare su "aggiungi a schermata home"

FINE

E IL GIOCO E' FATTO 

cosí potrai seguirmi più facilmente 

un abbraccio

Daniele

SWEET CHERRIES

SWEET CHERRIES

INGREDIENTI SWEET CHERRIES

  • https://www.instagram.com/melocucinodame/

  • 80 grammi di latte

  • 80 grammi di olio di semi di girasole

  • 50 grammi fecola di patate

  • la scorza di un limone

  • 180 grammi di farina 00

  • 2 uova intere

  • 120 grammi di zucchero di canna

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • 1 pizzico di sale

  • 350 grammi di ciliegie denocciolate

PREPARAZIONE

  • in una ciotola, aiutandosi con una frusta, unire le uova con lo zucchero e continuare a miscelare fino a quando non si sentirà più lo spessore dello zucchero

  • quindi grattare la scorza del limone e inglobare

  • aggiungere l'olio a filo e la farina con un setaccio sempre continuando a girare onde evitare la formazione di grumi

  • inserire il lievito e mescolare

  • versare quindi il latte e un pizzico di sale

  • preriscaldare il forno a 180º statico

  • in una terrina versare il contenuto di circa metà ciliegie con un po di farina e impastare per circa 1 minuto

  • unire quest'ultimo composto al primo e versare il tutto in una teglia del diametro di 28 rivestita da carta forno e guarnire con le ciliegie rimaste

  • infornare per 30 minuti

  • prima di sfornare, spegnere il forno, fare la prova stecchino, e lasciare riposare alcuni minuti

  • a piacere potete guarnire, una volta fredda, con dello zucchero a velo

grazie e come sempre o te lo cucini o te lo cucino 

bacio Daniele

BACCALA’ MANTECATO

BACCALA’ MANTECATO

INGREDIENTI

750 gr di stoccafisso da pulire

 

500 gr di latte intero

 

1500 gr di acqua

 

1 lt di olio di arachidi

 

sale e pepe

 

 

PREPARAZIONE

  1. Per prima cosa rimuovere dal baccalà spine e pelle

  2. Quindi metterlo in una pentola con acqua e latte e portare a ebollizione; quindi mettere al minimo e cuocere 25 minuti

  3. Ora togliere dal fuoco e fare raffreddare

  4. Passare nel mixer solo il baccalà poi metterlo nella planetaria e montare con un po' di olio

  5. Aggiungere un po' di liquido di cottura e altro olio

  6. Aggiustare di sale pepe

  7. Quindi amalgamare il composto con una spatola per non farlo smontare

  8. Riporre in frigo ricoperto da pellicola

  9. Servirlo con della polenta e erba cipollina

per informazioni potete trovare tutti i riferimenti presso Info

COLF KITCHEN

COLF KITCHEN

ATTIVO IL CORSO colf kitchen

HOUSE COURSE il corso direttamente a casa tua
CORSO CUOCO
Go Top