Posts Tagged “vermicelli”

VERMICELLI ALL’ASTICE

VERMICELLI ALL’ASTICE

vermicelli astice

Curiosità sull'astice

 

 

Gli astici non sono di colore rosso, lo diventano una volta cotti: in natura possiamo trovarli verdi, gialli o addirittura blu!

 

Gli astici possono arrivare a pesare 18 chili per una lunghezza di 120 centimetri.

 

Si crede che gli astici possano vivere fino a 100 anni.

 

Gli astici hanno due chele, diverse tra loro: la chela più grande serve per afferrare e quella più piccola per rompere.

 

la carne di astice è una grande fonte di proteine, fornendo 28 grammi di proteine per ogni 150 grammi.

 

Gli astici sono una grande fonte di acidi grassi omega 3

 

Gli astici possono essere allevati in cattività.

 

E’ un mito quello per cui gli astici urlano in cottura: non hanno polmoni né corde vocali.

 

La linea scura che a volte potete trovare nella coda dell’astice sono uova non fertilizzate: potete mangiarle tranquillamente.

 

Le chele degli astici sono molto forti: quelle di un esemplare grande possono riuscire a fratturare un dito!

 

Alcuni considerano l’astice un alimento afrodisiaco.

 

I pescatori di astici rimettono in acqua gli astici troppo piccoli e quelli troppo grandi: i piccoli hanno bisogno di crescere, mentre gli esemplari più grandi vengono lasciati per la riproduzione.

 

Aragoste e astici non sono lo stesso animale: solo gli astici hanno le chele!

INGREDIENTI E PREPARAZIONE PER I VERMICELLI ALL'ASTICE

 

INGREDIENTI

 

320 GR di vermicelli

2 astici medi

2 spicchi di aglio privati dell'anima

1 peperoncino fresco

1 alice sott'olio

400 gr di passata di pomodoro 

12 pomodorini confit

sale, olio evo e prezzemolo q.b. 

 

PREPARAZIONE 

 

Mettere una pila alta piena di acqua sul fuoco e aspettare il bollore

 

Quando bolle mettere nell'acqua i due astici e chiudere con un coperchio

 

Per la cottura considerate 20 min ogni kg di astice

 

Nel frattempo in una casseruola soffriggere, con olio evo, aglio, olio,peperoncino e l'alice sott'olio 

 

Non appena l'astice si sarà cotto scolatelo aiutandovi con delle pinzette e adagiatelo su un tagliere

 

Staccate le teste, dividetele a metà e mettetele nella casseruola e lasciate soffriggere per qualche minuto

 

Quindi aggiungete la passata di pomodoro e i pomodorini confit e lasciate insaporire per 5 minuti

 

Levate quindi le teste, lo spicchio di aglio e il peperoncino.

 

Prendete i due astici e ripulite sia il carapace che le chele della loro polpa e mettetene una parte nella casseruola e una parte la terrete da parte per guarnire i piatti.

 

Mettete quindi a cuocere i vermicelli in acqua bollente salata con un filo di olio e scolateli al dente.

 

Prendete i vermicelli e mantecateli (ovvero continuate la cottura) nella casseruola a fuoco vivace utilizzando un po di acqua di cottura.

 

A cottura ultimata aggiungete il prezzemolo e un filo di olio, servite caldi guarendo con la polpa rimasta.

 

Buon appetito con i vermicelli all'astice dal vostro Melocucinodame

 

O te lo cucini o te lo cucino 

 

Un abbraccio Daniele

 

 

 

 

Go Top